Oggi , dal punto di vista alimentare, ci troviamo a dover affrontare due problematiche impellenti:

-1 l’impoverimento dei principi nutritivi negli alimenti e l’ aumento degli ingredienti tossici, a causa dell’inquinamento e della filiera produttiva industriale ;

-2 l’aumento del fabbisogno degli stessi principi nutritivi per mantenere un sistema immunitario efficace , a causa di abitudini e stili di vita più frenetici rispetto al passato, l’aggravarsi degli elementi inquinanti in numero ed intensità.Per sopperire alle carenze del sistema immunitario è necessario integrare con vitamine e sali minerali essenziali al corretto funzionamento dei meccanismi fisiologici. Non occorre solo ALIMENTARSI (cibo-energia) ma anche NUTRIRSI (principi attivi efficaci al corretto funzionamento del sistema immunitario)Per valutare se un sistema immunitario è efficace andrebbero verificati i seguenti valori: ematocrito-vitamina D-zinco-folati-cortisolo-Ves-PCR-dosaggio immunoglobuline-elettroforesi proteine (xchi fa sport ).
Qualora vi fossero delle carenze un’ integrazione diventerebbe fondamentale. Per gli atleti, agonisti e master, una corretta ALIMENTAZIONE e un’adeguata NUTRIZIONE (completata da una personalizzata integrazione) è il punto di partenza per migliorare la priora performance. Organizzare gli allenamenti, nella vita moderna caratterizzata da ritmi frenetici, diventa sempre più complicato soprattutto si rischia di avere poco tempo per allenarsi e per curare la relativa richiesta nutritiva.

2019-11-05T13:42:36+00:00